Settimana in breve: Oltre 80 miliardi di dollari aggiunti ai mercati di crittografia dopo il grande rally Bitcoin

by admin .

22 I migliori portali di dati crittografici per Master Bitcoin nel 2020

C’è stato un afflusso monumentale di capitali nei mercati dei beni digitali questa settimana, poiché Bitcoin ha registrato il suo prezzo più alto di sempre.

Oltre 80 miliardi di dollari sono entrati nello spazio da lunedì, portando la capitalizzazione totale del mercato al suo livello più alto da quasi tre anni a 640 miliardi di dollari. La cifra, che rappresenta le valutazioni totali combinate di tutte le valute criptate, ha toccato i 680 miliardi di dollari giovedì 17 dicembre, quando il Bitcoin ha raggiunto il suo massimo storico secondo Tradingview.com.

Non è stato a questo livello dal gennaio 2018 quando ha superato gli 830 miliardi di dollari, ma la differenza allora era che anche l’Ethereum e la maggior parte degli altcoin erano ai loro prezzi più alti di sempre.

Questa volta è solo Bitcoin a fare quei massicci guadagni, dato che Ethereum e XRP sono ancora in calo rispettivamente del 56% e dell’82% rispetto ai loro picchi.

La Settimana Massiva di Bitcoin

Correlato
Le prospettive dell’oro nel 2021 sono contrastanti ma difficilmente supereranno Bitcoin
Gli investitori e le cifre criptate salutano la Bitcoin che raggiunge i 20.000 dollari, il nuovo ATH
Crypto weekend: Bitcoin si riprende con un guadagno di 1.500 dollari

Bitcoin ha raggiunto il record di 23.750 dollari nel trading tardivo del 17 dicembre e questo segna un guadagno monumentale del 26% dall’inizio della settimana. Dallo scorso fine settimana, il Bitcoin è aumentato di valore di quasi 5.000 dollari, superando di un chiaro margine praticamente ogni altro asset tradizionale.

La massiccia mossa ha attirato l’attenzione dei media mainstream come Bloomberg e CNBC con esperti in gran parte male informati che la chiamano una bolla (di nuovo) e mettono in discussione l’offerta (che è matematicamente incastonata nella pietra).

Anche David Marcus di Facebook ha commentato l’importante copertura che i media mainstream stanno dando al re della crittografia;

„La CNBC sta ora parlando di Bitcoin più di qualsiasi altra risorsa là fuori. Il 2020 è davvero l’anno in cui BTC ha attraversato il baratro per diventare una risorsa legittima per molti che prima non la toccavano o addirittura la colpivano“.

Il fondatore, presidente e CEO di MicroStrategy, Michael Saylor è stato molto ottimista nei confronti di Bitcoin sin dal massiccio investimento della sua azienda nell’asset;

„Bitcoin è una banca nel cyberspazio, gestita da software incorruttibile, che offre un conto di risparmio globale, accessibile, semplice e sicuro a miliardi di persone che non hanno la possibilità o il desiderio di gestire il proprio hedge fund“.

Crypto Movers e Shakers

L’effetto Bitcoin è riuscito a sollevare la maggior parte degli asset crittografici, anche se la maggior parte di essi è ancora molto lontana dai propri record di prezzo. L’etereum ha raggiunto il suo livello più alto dal maggio 2018, raggiungendo i 650 dollari questa settimana, ma ha ancora molta strada da fare per raggiungere quel picco di 1.400 dollari nel gennaio dello stesso anno.

Il colpo di luna di oggi viene da Litecoin, che spesso viene soprannominato l’argento all’oro di Bitcoin. LTC ha raggiunto un enorme 18% nelle ultime 24 ore per superare i 110 dollari mentre insegue il suo fratello maggiore.